Premio Altiero Spinelli 2017

La Commissione europea ha indetto nel 2017, in occasione dei sessant’anni dei trattati di Roma, un concorso a livello europeo dedicato alla comunicazione sull’Unione Europea. Si tratta della prima edizione del “Premio Altiero Spinelli per azioni di sensibilizzazione e conoscenza dell’Europa”.

Il premio era rivolto a singoli individui o gruppi – studiosi, ricercatori, scienziati, scrittori, giornalisti – che avessero completato nei due anni precedenti un progetto/lavoro in grado di comunicare che cosa rappresenti oggi l’Unione Europea. Si tratta, inoltre, di un’iniziativa che integra le azioni Jean Monnet a sostegno dei programmi di insegnamento e di ricerca accademica nel campo degli studi sull’UE. Lo stesso premio auspica, infatti, che gli eventuali vincitori provenienti dal mondo accademico possano in futuro, essere coinvolti nella Jean Monnet Community of Academics.

I progetti premiati sono stati in totale 22 e suddivisi in sei primi premi, sei secondi premi, dieci terzi premi. La valutazione è stata effettuata da una giuria di esperti esterni alla Commissione Europea che ha assegnato alla dottoranda Maria Pia Di Nonno (Dottorato in Storia dell’Europa coordinato dal Prof. Alessandro Saggioro) un secondo premio per il progetto delle “Madri Fondatrici dell’Europa”. La premiazione si terrà a Bruxelles, probabilmente nel mese di maggio.