Ursula Hirschmann

"La battaglia per l’unificazione politica dell’Europa potrebbe essere una occasione importante ed esemplare per le donne. […] Quale migliore occasione, per le donne, di impegnare le loro energie per una reale democratizzazione dell’Europa."

Ursula Hirschmann (Berlino, 2 settembre 1913 - Roma, 8 gennaio 1991) trasportò e diffuse in Italia il Manifesto di Ventotene, pubblicò la prima copia clandestina del giornale ‘L’Unità europea’ ed organizzò la prima riunione del Movimento Federalista Europeo del 27-28 agosto 1943 (Milano).

Nel novembre del 1975, a Bruxelles, promosse il primo incontro del gruppo ‘Donne per l’Europa’; con la convinzione che una maggiore partecipazione delle donne fosse necessaria per realizzare una vera democrazia europea.